Salute

LE SFIDE PER UNA SALUTE GLOBALE TRAGUARDO PER IL 2035 UN MONDO SENZA TUBERCOLOSI

Il meeting globale di consultazione, organizzato con il patrocinio del Ministero della Salute italiano, in coincidenza con l’inizio del suo mandato alla Presidenza Europea, è l’espressione dell’impegno congiunto dei 45 paesi del mondo a bassa incidenza di TBC ( La TBC, con i suoi 150.000 casi all’anno e 10.000 morti nei paesi ad alto reddito, rappresenta ancora oggi una minaccia per la salute in questi paesi, colpendo soprattutto i più poveri, i gruppi più vulnerabili e gli emarginati. In un mondo globalizzato, tale malattia non rispetta le frontiere, e la forma di TBC resistente a più farmaci- ormai ampiamente diffusa anche nei paesi più ricchi del pianeta – è un rischio reale per la salute nel mondo.
La fine dell’epidemia di TBC e la spinta verso la sua eliminazione globale, saranno raggiungibili soltanto attraverso l’impegno collettivo dei paesi a bassa incidenza ad adattare la strategia OMS ai propri sistemi sanitari e a fungere così da “esploratori – apripista” per progredire verso gli obiettivi globali posti per il 2035.
Durante la conferenza stampa verranno resi noti i punti salienti della strategia globale post-2015 sviluppata dall’OMS per il controllo e l’eliminazione della TBC entro il 2035, ed approvata dall’Assemblea Mondiale della Sanità nel maggio 2014, mentre ERS presenterà il suo piano di supporto ‎all’OMS per eliminare la TBC. Interverranno:

Prof. GB Migliori, Segretario Generale ERS
– Dr M. Raviglione, Direttore Global TB Programme, Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS)
– Dr G. Ruocco, Ministero della Salute Italia
– Un giovanissimo paziente affetto da XDR-TB accompagnato dalla madre e dal proprio pediatra

Giovedì 3 Luglio 2014, ore 13:00

presso

Starhotels Metropole, Sala Navona, Via Principe Amedeo 3, Roma

 Per info: c.ippoliti@downtownpress.it